L’abbinamento Cibo-Vino di Pasquale #11
579
post-template-default,single,single-post,postid-579,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

L’abbinamento Cibo-Vino di Pasquale #11

Questa settimana il nostro Pasquale ci porta alla scoperta di un abbinamento cibo-vino tutto pugliese…

Nel piatto abbiamo la nostra tagliatella di seppia di Porto Santo Spirito in un guazzetto di pomodorini gialli, ed è proprio su questo guazzetto che giochiamo l’abbinamento.
Nel calice, infatti, la proposta è quella di una bollicina pugliese: il “Sumaré” brut nature rosè di Tenute Rubino ottenuto da uve Susumaniello (Metodo Classico con 36 mesi sui lieviti).
La sua bolla e la sua struttura si trovano in un perfetto connubio con il guazzetto di pomodorini gialli.
La sapidità della seppia non fa altro che rafforzare questo connubio, regalandovi un vero e proprio viaggio gusto-olfattivo nelle terre pugliesi.

Et voilà…

Vai alla HOME