L’abbinamento Cibo-Vino di Pasquale #13
586
post-template-default,single,single-post,postid-586,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

L’abbinamento Cibo-Vino di Pasquale #13

Il nostro Pasquale questa settimana torna ad un abbinamento cibo-vino all’insegna della territorialità.
La puglia protagonista nel calice e nel piatto…

Nella nostra carta abbiamo un piatto che trova tra i suoi protagonisti il Negroamaro del Salento in una riduzione che gli dà carattere e colore chiudendo il piatto: i tortelli di burrata, con cipolla stufata e guanciale.

A questo primo abbiamo deciso di abbinare il Negroamaro “Liranu” di Conti Zecca, creando un particolare binomio tra calice e piatto che si incrociano con lo stesso vino.

Che dire di più? Semplicemente da provare… Lasciati cullare dal suo profumo intenso e fruttato.

Vai alla HOME