L’abbinamento Cibo-Vino di Pasquale #3
543
post-template-default,single,single-post,postid-543,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

L’abbinamento Cibo-Vino di Pasquale #3

Il sole comincia a baciare la nostra città in un magnifico contesto primaverile, così cominciamo a sentire il “sapore di sale, sapore di mare” come cantava Gino Paoli nel lontano 1963…

Oggi il nostro Pasquale vi porta alla scoperta di un abbinamento tra crudità e mineralità, facendo sposare la sua tartare di tonno rosso, chiffonade di finocchio e uova di sperlano al wasabi con il Roero Arneis “Mosaico di sole” dell’Azienda Francesco Scanavino Wines.

Un magnifico connubio pronto a valorizzare le note secche e minerali di questo prezioso vino, capace di far risaltare al meglio i sapori mediterranei del quale si veste la nostra tartare.

Le distese collinari piemontesi ballano sinuose danze con le onde del mediterraneo in questo abbinamento tutto da scoprire…

La nostra penisola non smetterà mai di stupirci.

Vai alla HOME